GSM-X modulo di comuinicazione universale. Il dispositivo può essere utilizzato con qualsiasi centrale di allarme, può essere utilizzato anche come modem per centrali INTEGRA, interfaccia GSM, può fornire un percorso di comunicazione di backup in caso di guasto alla rete fissa del telefono o funzionare come ricevitore per la stazione di monitoraggio STAM-2. GSM-X è dotato di due slot SIM.  Se si verificano problemi con la rete della prima SIM, il modulo passa automaticamente all’altra scheda per mantenere attiva la comunicazione.

Modulo di espansione per GSM-X

Si possono facilmente espandere le capacità del modulo GSM-X, con l’aggiunta di un’altra novità SATEL: il modulo ethernet dedicato GSM-X-ETH, in questo modo il GSM-X sarà collegato alla rete ethernet. Il GSM-X, insieme al modulo opzionale GSM-X-ETH, rende possibile la segnalazione attraverso due vettori indipendenti: Ethernet e GPRS (con possibilità di selezione della priorità). Il dispositivo controlla costantemente
lo stato della connessione con la stazione di vigilanza e, quando necessario, sostituisce un vettore con l’altro. La soluzione utilizzata è denominata DUAL PATH REPORTING.

GPRS-A modulo di monitoraggio universale. Il dispositivo è un’estensione per sistemi
di allarme antintrusione e per sistemi di automazione. Fornisce report efficaci dalla centrale di allarme alla stazione di monitoraggio e notifica alle parti interessate gli
eventi selezionati. Grazie agli ingressi configurabili che supportano sia segnali
digitali che analogici, GPRS-A può essere utilizzato anche in modalità stand-alone. Può supervisionare il funzionamento di qualsiasi sensore 1-wire bus e avvisare nel momento
in cui le soglie impostate vengono superate. Secondo il concetto di Internet of Things, i dati di misurazione possono essere trasmessi tramite GPRS-A che supporta tre protocolli di comunicazione aperti: MQTT, JSON e MODBUS.

GX Soft è stato creato appositamente per le esigenze dei nuovi moduli di comunicazione. L’interfaccia semplice del programma rende estremamente intuitive le operazioni e la configurazione di questi dispositivi. La possibilità di connettersi ai moduli da una postazione remota utilizzando il servizio di connessione SATEL SERVER, consente di verificare immediatamente lo stato dei dispositivi e, se necessario, apportare modifiche immediate alle impostazioni.

È possibile controllare da remoto i moduli GSM-X e GPRS-A utilizzando un dispositivo Android o iOS grazie all’applicativo GX CONTROL. L’applicazione consentirà di verificare lo stato degli ingressi e delle uscite dei moduli e visualizzare gli eventi interni registrati. Inoltre, GX CONTROL permette di definire gli eventi di cui l’utente sarà informato tramite notifiche PUSH. L’applicazione sarà presto disponibile.